I Luoghi (***)

Di Piero Chiara.

Simpatico breviario di racconti, una novantina di pagine, racconti veloci senza gloria e senza infamia, giusto per trascorrere un po’ di tempo.
Leggetelo, se avete una mezzoretta da perdere (per esempio la pausa pranzo, che poi resta pure il tempo per scrivere una breve recensione), altrimenti fatene a meno.

Tanto per farvi un esempio, vi cito le prime righe del primo racconto, così, per incuriosirvi:

“Ieri pomeriggio, mentre andavo dal “Caffè Zampa” al “Caffè Impero” nel flusso della gente che a quell’ora riprende l’andirivieni del giorno di mercato, mi son visto venire incontro il dottor Zampa, che non ha niente a che fare col “Caffè Zampa” ma che non poteva essere in giro, per la buona ragione che era morto da due mesi. (…)”

Ma, come già detto, questo è solo il primo.
Gli altri raccontano, bene o male, di luoghi, appunto. Posti in cui probabilmente lui è vissuto, tanto sembra conoscerli bene, e ne parla in maniera serena, nonostante possano essere successe cose non proprio belle, per così dire, da quelle parti.
E in alcuni punti può risultare noioso, ma in ogni caso si fa leggere.

Interessante il finale dell’ultima storia. Parla di piliprand.
Non sapete cos’è un piliprand? Bene, non lo saprete di certo da me.

Ora vi saluto, altrimenti diventa più lunga la recensione che il libro stesso!

A presto, cari, pochi lettori.

Annunci
Categorie: Piccola Biblioteca Usata | Tag: , , | Lascia un commento

Navigazione articolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: