La forza degli Uomini

Un post dedicato ai maschi, nella giornata mondiale contro la violenza sulle donne.

Siamo fisicamente più forti delle donne, lo sappiamo bene, il problema è che molti di noi non hanno ben capito a cosa ci serve esserlo.
Ebbene, la nostra forza serve a sostenere le nostre compagne, ad aiutarle a rialzarsi quando cadono, a difenderle dalle tempeste, a dar loro sicurezza con un solo abbraccio. La nostra forza è il loro punto di appoggio, una base solida su cui camminare sicure.

Certo, sanno difendersi da sole, e pure bene, se ci si mettono, ma magari a loro piace che siamo noi a farlo.

E le nostre parole devono seguire le nostre azioni: non possiamo essere fisicamente un punto di riferimento ma verbalmente degli aggressori, sennò la coerenza va a farsi benedire e la violenza rimane.

E per chi sta pensando al sesso, certo, è giusto farlo, è la celebrazione dell’amore di coppia, ma bisogna essere in due a farlo.
L’amore si dà, non si prende.

Cari lettori, se volete può essere una cavolata, ma può anche diventare uno sputo spunto di riflessione per domani. Perché la giornata contro la violenza sulle donne è oggi, ma solo per ricordarci che tutti i giorni le donne vanno rispettate. Perché sono nate libere, come gli uomini. E perché, per chi crede, sono state create da una costola di Adamo per essere al nostro fianco, non da un alluce per essere ai nostri piedi.

Buona notte, cari lettori.

Annunci
Categorie: Varie ed Eventuali | Tag: | 7 commenti

Navigazione articolo

7 pensieri su “La forza degli Uomini

  1. Rispettiamoci reciprocamente come esseri umani compagni di un viaggio infinito come anime nell’eternità!
    Bravo!
    Love
    L

  2. infatti ,il rispetto deve essere reciproco….un bel post…….buona giornata

  3. Aahahah mi viene da ricordare caro amico mio, che anche la storia della costola sarebbe da mettere in discussione!
    Bando alle ciance, rispetto e rispettarsi senza falsi conformismi, atteggiamenti bullistici o affini..
    Le mani alzate vanno solo bene in caso di resa, basta!
    ::))

  4. .. o per chiedere dov’è la toilette… comunque, abolire l’ignoranza sarà dura ma è la soluzione a tutti i mali…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: