Amicizia (***)

di Hermann Hesse.

Image and video hosting by TinyPic

Ecco, cari lettori… è il secondo libro di Hesse che leggo, e sebbene abbia già amato Siddharta altrettanto non sono riuscito a fare con questo. Probabilmente non è il mio genere, o forse non lo è più, ma provo lo stesso a scrivere due righe di commento.

Certo, ho avuto modo di ritrovarmi in alcune situazioni, certo non in tutte, ma non basta.
Mi sembra un testo un po’ forzato, un’accozzaglia di cose che nel bene o nel male potrebbero pure accadere, ma che alla fine riportano alla filosofia buddista, al volere per forza trovare la strada verso la “perfezione”.

La storia parla essenzialmente di due amici che si separano. Uno avrà una vita moderata e troverà un altro amico che lo aiuterà a trovare la sua strada; l’altro si darà all’alcool, ne uscirà e finirà fidanzato.

Fra i due credo che chi ha trovato veramente la propria strada sia il secondo, l’altro ne ha avuta solo la presunzione.

Basta, mi fermo qui.
A presto, cari lettori.

Annunci
Categorie: Piccola Biblioteca Usata | Tag: , , , | 3 commenti

Navigazione articolo

3 pensieri su “Amicizia (***)

  1. Diffcile , ma da non perdere!

  2. Quando l’ho incontrato ho letto tutte le sue pubblicazioni!
    Quello che considero il suo capolavoro e che esprime tutti i suoi principi è ” Il gioco delle perle di vetro”.
    Te lo consiglio!
    Auguri
    Love
    L

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: