O capitano, mio Capitano! #4: due parole sul film

Image and video hosting by TinyPic

E così, cari lettori, sono finalmente andato a vedere questo film che ho aspettato con ansia.
Ve lo dico subito, le aspettative non sono state deluse! Certo, bisogna sapere già chi è Harlock, per apprezzare del tutto il film, essere coscienti che lui non è un personaggio ma l’incarnazione di un ideale.

L’inizio è molto asimoviano, ricorda moltissimo i cicli della Fondazione: dice che l’umanità ha colonizzato molti pianeti, che gli esseri umani sono miliardi e che a un certo punto hanno voglia di tornare sulla Terra, che era stata abbandonata. Qui si stacca per un attimo descrivendo la guerra per il possesso del pianeta, che verrà poi definito “inviolabile”, tranne ovviamente che per pochi eletti.

Inizia qui il film vero e proprio, durante il quale scopriremo perché Harlock ha quella cicatrice e pure perché è diventato un pirata!
Tornerà pure un accenno di Asimov, quando si parlerà di astronavi gravitazionali e di un pianeta diventato inabitabile.

I personaggi:

Image and video hosting by TinyPic
Harlock è il solito, tetro e misterioso come lo abbiamo conosciuto. Forse un pochino più triste. Non è lui il protagonista, ma la parte che interpreta è certamente degna. Qualche frase fatta e scontata l’ha pure detta, ma è perdonabile.

Image and video hosting by TinyPic
Kei è agguerrita, e all’inizio ci regala pure un bellissimo fan service. Inutile, ma è marketing e portiamo pazienza.

Image and video hosting by TinyPic
Yattaran non è il solito pigrone, anzi! Lo troviamo molto attivo, specie dentro l’armatura blindata e con l’ascia da guerra in mano!

Image and video hosting by TinyPic
Meeme, invece, mi ha lasciato un po’ lì: ero abituato a una creatura molto più eterea, più sensibile, compagna di bevute di Yattaran (per chi non la conosceva, è un’aliena il cui elemento principale è l’alcool. Come per noi l’acqua.), sempre molto dolce… e qui figheggia bellamente.

Image and video hosting by TinyPic
Tochiro, aka il computer principale. (non ho trovato la foto dal film) Sempre per chi non conosce, era il miglior amico di Harlock, costruttore dell’Arcadia, talmente preso che la nave stessa lo ha assorbito. E chi lo sapeva, bene, gli altri non so se abbiano capito il perché Harlock si rivolgeva al computer centrale come “amico mio”.

Image and video hosting by TinyPic
L’Arcadia. La gloriosa astronave da guerra, indistruttibile, invincibile. Lei c’era in tutto il suo splendore. Peccato solo per il design, mi ha ricordato gli alieni di “Alien”.

E basta, vi ho raccontato i personaggi classici. Quelli nuovi, fra cui il vero protagonista della storia, dovrete andarli a vedere e piacerli, perché non sono affatto male!

L’ho guardato in 3D, e devo dire che gli effetti meritavano di essere visti così. Vi lascio con un’immagine vecchia del Capitano, e vi raccomando di andare a vederlo. Diffidate da chi vi dice che non c’è trama, perché quella c’è ed è ben sviluppata. Certo è una storiella, ma Harlock non ha bisogno di grandi storie per trasmettere ciò che deve trasmettere: libertà.

Image and video hosting by TinyPic

Annunci
Categorie: Varie ed Eventuali | Tag: , , , , , , , , | 8 commenti

Navigazione articolo

8 pensieri su “O capitano, mio Capitano! #4: due parole sul film

  1. Beh sno feice ti sia piaciuo, specie se sei un fan. Io sono uscito di sala un po’ deluso e con enoooormi domande in testa. Troppi passaggi scemi… domani esce sul blog, anche se do il giudizio nelle prime righe xD

  2. Scusa da tablet scrivo male :/

  3. Non sono una fanatica di questo genere..ma probabilmente lo andrò a vedere…
    Grazie amico caro!

  4. E’ il film che andrò a vedere domani sera o martedì. Vedremo che ne pensa una che conosce solo Capitan Harlock “di fama e di bellezza!” 😀

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: