il Pirata di cartapesta – Un letto per il Pirata

C’era una volta un pirata di cartapesta.
Navigava nella sua barca fatta con un guscio di noce di cocco (ché un guscio di noce era troppo piccolo), ed erano parecchi giorni che non dormiva.
La sua barca, infatti, era troppo piccola per poter trasportare un letto, così era costretto a rimanere sveglio giorno e notte.

Un giorno, il Re del mare gli chiese: “Pirata, sono diverse notti che non dormi. Che cosa succede?”
Il Pirata rispose: “Re, io sono davvero molto stanco, ma non posso dormire perché non ho un letto a bordo”.
Il Re rifletté un poco, quindi disse deciso: “Aspettami qui, Pirata, torno subito!”

Così si inabissò. Riemerse pochi minuti più tardi, con un vascello molto più grande di quello del Pirata di cartapesta.
“Ecco, Pirata, ti regalo questo vascello. La stiva è piena, e a bordo c’è una cucina e una camera da letto!”

Il Pirata ringraziò il Re, gli diede un bacio grande come il mare e lo guardò tornare nel suo regno.
Gettò l’ancora, si lavò i denti, infilò il pigiama e si sdraiò sul suo nuovo letto.

Buona notte, Pirata.

Postilla: il Pirata di cartapesta è un personaggio che ho inventato anni fa. Raccontavo le storie alla ragazza che oggi è mia moglie, ogni sera ne inventavo una diversa.
Poi l’ho perduto, ma è sempre rimasto sopito nella mia mente. È tornato a galla stasera, quando mio figlio mi ha chiesto una storia nuova, e gli ho raccontato questa. Due volte. Tre. Quattro. Poi si è addormentato sereno, forse sognando il Pirata.
Col tempo, magari arricchirò il blog con qualcuna delle sue storie. O almeno lo spero.

Se create qualche storia col mio Pirata, perfavore segnalatemela, verrò a vedere cosa combina.

Buona notte, cari lettori!

Annunci
Categorie: Racconti già scritti | Tag: , , , , | Lascia un commento

Navigazione articolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: